Danneggiato da un medico? Cosa fare in caso di malasanità

Gs Enterprice Risarcimento Danni - P.IVA 05404550872 | Privacy Policy | Cookie Policy
 

  • Gs Enterprice

Danneggiato da un medico? Cosa fare in caso di malasanità

Aggiornato il: 14 lug 2018




Non tutte le operazioni purtroppo vanno bene e molte volte non è solo colpa della sfortuna, ma anche da inadempienze da parte del medico o della struttura sanitaria.


Una persona ricoverata, o comunque presa in cura presso un ospedale, che ha subito conseguenze negative per colpa di una scarsa prestazione sanitaria, può infatti fare causa o sporgere denuncia per malasanità, richiedendo persino un risarcimento danni medico ove ne sussistano le condizioni.

Interventi chirurgici andati male possono dipendere da molti fattori come terapie errate, letti da ospedale non idonei, carenze strutturali o di personale e altro o per colpa del medico stesso.

Non tutti sanno che esiste un documento chiamato "la carta dei diritti del malato".

Da qui che bisogna partire. Basterebbe dire che tra i concetti espressamente rivendicati dalla carta vi è il “diritto al rispetto di standard di qualità”.

Ma oltre a conoscere i propri diritti, è fondamentale rivolgersi a professionisti competenti in materia (il semplice avvocato tutto fare non va bene) che sappiano bene come denunciare un caso di malasanità, che siano in grado di fornirti il sostegno necessario dal punto di vista legale e medico-legale, che sappia come cercare di evitare che i tuoi sforzi si concludano con una denuncia per malasanità in prescrizione e che non si limiti semplicemente a procurarti un fac simile lettera di reclamo ospedale.

Ricorda che Gs Enterprise è specializzato in Malasanità e seguiamo tutti i giorni diversi casi.


L’unica cosa che dovrai fare e procurarti la seguente documentazione:


  1. Cartelle cliniche

  2. Scontrini e/o ricevute riguardanti prestazioni mediche

  3. Risultati di visite e/o analisi

  4. Ricette e prescrizioni mediche

  5. Lastre e radiografie

Insomma, tutti i documenti in grado di ricostruire o fornire informazioni utili sul percorso di cura.

Analizzeremo questa documentazione per comprendere bene quale procedura applicare per potervi difendere al meglio.

Ecco i passaggi attraverso i quali potresti giungere ad un risarcimento per danni medici:

Il primo passo da fare per intentare una causa per i disservizi dell'ospedale, è iniziare una mediazione stragiudiziale.

In poche parole, i nostri legali danno vita ad una negoziazione con l'ospedale e le eventuali compagnie assicurative, al fine di raggiungere un accordo.

Qualora non fosse possibile addivenire ad un accordo bonariamente, i nostri avvocati richiederanno una mediazione giudiziale da parte degli organi preposti per legge.

Nel caso in cui anche la mediazione non dovesse ottenere il risultato sperato, i nostri legali procederanno citando in giudizio l'ospedale e/o il medico responsabile, per giungere in questo modo ad una sentenza del giudice in merito alla tua richiesta di risarcimento errore medico.

Hai subito sulla tua pelle errori sanitari o conosci vittime malasanità e vorresti rispondere con una denuncia ospedale?

Contattaci e ti risponderemo al più presto.

Ci occupiamo anche di casi morte per dare giustizia alla vittima e legittimare gli eredi con il giusto risarcimento.

81 visualizzazioni